L’amore è un fiore, sull’orlo di un precipizio

Estasi  /   /  Di Odette Pannetier

Comunicazione a tutti i cacciatori di passioni e di calendari: venerdì prossimo 27 gennaio, ore 18, presenteremo nella libreria Feltrinelli di Udine il numero di TamTam (calendario) delle passioni uscito all’inizio di questo mese. Siete tutti invitati. Sarà l’ennesimo nostro piccolo viaggio tra curiosità e scoperte nascoste dietro gli anniversari, le date, i libri, le coincidenze.

Fatto l’annuncio, ne approfittiamo per dire che il 23 gennaio, una delle date scelte per il nostro specialissimo calendario, nel 1783 nacque a Grenoble una delle passioni assolute di TamTam, ovvero il sommo e molto napoleonico monsieur Henry Beyle, in arte Stendhal, l’autore di capolavori supremi come “La certosa di Parma” e “Il rosso e il nero”. Cogliamo una sua frase al volo per augurare a tutti voi buona giornata. Eccola qui tratta dalla Certosa:

Blanes amava quel ragazzo per la sua ingenuità. Se non diventi ipocrita, gli diceva, diventerai forse un uomo…

E ancora ecco alcune frasi preziose da ritagliare e conservare, tratte da altri suoi testi. Buona lettura.

In solitudine un uomo può acquisire qualsiasi cosa, ma non un carattere.

Di tutti i sentimenti, l’amore è quello che ha maggior bisogno di ozio.

L’amore è come la febbre: nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia alcuna parte.

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni.

L’amore e un bellissimo fiore, ma bisogna saperlo cogliere sull’orlo di un precipizio.

Le persone felici in amore hanno l’aria profondamente intenta.

Un romanzo è uno specchio che percorre una strada maestra. A volte riflette l’azzurro del cielo, a volte il fango delle pozzanghere.

La bellezza non è che una promessa di felicità.

La religione, come quel potere assoluto temperato dalle canzoni che è la monarchia francese, hanno prodotto cose singolari che il mondo non avrebbe mai visto se queste due istituzioni fossero mancate.

La vita fugge, non cercare dunque più di quanto ti offre la gioia del momento e affrettati a goderla.

La vita reale è soltanto il riverbero dei sogni dei poeti. La vista di tutto ciò che è bello in arte o in natura richiama con la rapidità del fulmine il ricordo di chi si ama.

Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista.

Preferisco vivere a un quarto piano con voi che continuare questa gran vita da solo.

Qualche ora dopo, quando Giuliano uscì dalla camera della signora di Renal, si sarebbe potuto dire, in stile di romanzo, che non aveva più niente da desiderare.

 
About the Author

Questo contenuto è bloccato. Per visualizzarlo è necessario

Questo contenuto è bloccato. Per visualizzarlo è necessario

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare la privacy policy.