Lungo la via dell'Oxiana

Il mattino dei Maghi

Perché TamTam?

Di Paolo Medeossi

TamTam numero 00

CHE FINE HA FATTO LA RIFLESSIONE CRITICA SULLE ATTIVITA’ CULTURALI (in regione e non) ?

Che sia tutta colpa del telecomando? Nell’epoca precedente al suo avvento la pigrizia frenava ogni...

Nel dicembre scorso ci hanno avvisato che il Friuli ha la più alta quantità di metri quadri di...

Bohumil Rabal, una delle voci più libere e belle della letteratura boema, frequentava le birrerie...

Un giovedì di marzo il ragazzo di Rigolato salì sull’Autobus. Aveva il brutto vizio di arrivare...

Lo scaffale La donna entrò in libreria poco prima dell’orario di chiusura. Si avviò verso il banco...

Natale è tempo di regali. Quest’anno uno dei più graditi mi è arrivato dall’amica Carla Manzon. Si...

Rincorrendo l’onda lunga che parte dal tema di fondo di questo numero, ovvero la frequente...

Mi ricordo i pelucchi morbidi piegarsi sotto il peso leggero dei polpastrelli, mentre facevo...

Il colle resta sempre ermo, il ramo è dello stesso lago, il balcone sempre quello di un amore...

 

Questo contenuto è bloccato. Per visualizzarlo è necessario

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare la privacy policy.