Super TamTam. Il calendario delle passioni.

L'ultimo dei Buendìa  /   /  Di Paolo Patui

Anno nuovo, TamTam … quasi. Dopo dieci mesi di intensa attività TamTam, il mensile delle passioni, esce con il nuovo numero, in edicola dal 2 Gennaio (ma già oggi è possibile trovarlo in molte edicole …), che propone anzitutto un originalissimo calendario di date e ricorrenze impossibili, poco frequentate, assai alternative, scelte appositamente dalla redazione del mensile e tutte ad alto tasso di contenuto simbolico, capaci di scandire cosi in modo del tutto insolito le tappe del futuro 2017.

D’altra parte ci saranno però quattro pagine dedicate a una sorta di riassunto antologico di ciò che TamTam ha proposto nei suoi dieci numeri precedenti. Appositamente selezionati, verranno infatti ripubblicati pezzi e articoli raccolti tra gli scritti degli autori che hanno caratterizzato l’attività di TamTam nel 2016, da Angelo Floramo a Elena Commessatti, da Gigi Maieron a Mauro Daltin e altri ancora, senza dimenticare che nel giro di poco tempo TamTam ha coinvolto con le sue tematiche e nelle sue pagine oltre cinquanta autori di ogni genere, tipo e età. Fra i tanti anche Vanni De Lucia, Sergio Tavcar, Nada, Doro Gjat, Flavio Santi, Claudio Moretti, Emilio Rigatti, Roberta Corbellini, Antonella Sbuelz, Renato Quaglia, Maria Grazia Menegon, Federica G. Ravizza, Cristiano Caracci, Andrea Bellavite.

Ricco anche di apparato iconografico Tam Tam ha pubblicato foto di Ulderica Da Pozzo e prestigiose vignette in prima pagina firmate da Altan, Davide Toffolo, Manuele Fior, Renato Calligaro, Erika Pittis. Tante, a decine, le presentazioni itineranti in lungo e in largo per il Friuli in cui i membri della redazione hanno potuto raccontare che uno degli obiettivi del mensile è dire le cose sottovoce, senza urlare, senza sensazioni spettacolari. TamTam infatti è una mini-comunità di autori (trasversale per età, luoghi di residenza, attitudini, professioni) che sono soprattutto lettori in quanto nei loro scritti traspare sempre quanto hanno rintracciato, a livello di incanto e consiglio, nei libri preferiti, oppure nei film forever o nelle situazioni più magiche in cui si sono trovati a passare.

Ne esce così un racconto corale di idee e stupori, che dice anche cose scomode se necessario, cercando sempre di esprimere passione e slancio, senza la ruvidezza in uso al giorno d’oggi. Fedele a questa intuizione TamTam riparte anche nel 2017 pronto a toccare temi e argomenti di ogni genere, come l’insolito calendario per l’anno nuovo dimostrerà a lettori affezionati e nuovi.

 
About the Author

Paolo Patui insegna pur avendo ancora molto da imparare; legge e scrive LeggerMente e senza esagerare. Spera di non diventare famoso. Soprattutto dopo morto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare la privacy policy.