TamTam, prossima tappa: Codroipo

venerdì 8 aprile alla libreria Friuli
Lungo la via dell'Oxiana  /   /  Di Paolo Medeossi

Si va a Codroipo, ancora per presentare TamTam e parlare (ma a modo nostro) di anniversari, ricorrenze, celebrazioni. Di quando e come servano, di quali siano imprescindibili e quali molto meno. E del perché e del come mai il Friuli, appena dieci anni dopo la sua scomparsa, si sia già dimenticato di Amedeo Giacomini. E lo faremo proprio in una delle sue osterie preferite, ovvero Alle risorgive, giovedì 21 aprile alle ore 20.30, con Paolo Patui, Silvia Polo, Manuela Malisano e chi altro vorrà seguirci.

Leggeremo testi in prosa e versi di “Medeo”, parleremo di lui e di queste terre così suggestive e dense di riferimenti letterari. Venite, ci divertiremo come è accaduto di recente alla libreria Friuli di Udine. E come antipasto ecco una breve citazione tratta da una intervista apparsa nel maggio del 1990 sulle pagine del Messaggero Veneto. Giacomini aveva accettato di rispondere alle domande di una giovane cronista, Alessandra Beltrame, per commentare gli albori del boom poetico che si stava manifestando in Friuli a inizio anni Novanta. E disse: “La poesia, quando è vera, può essere una bomba. E’ un’amante dannata ‘madonna poesia’: lei ha i denti di lupo della favola”.

About the Author

Tutto accadde molto tempo fa meditando su uno scoglio davanti al mare di Duino: tuffarsi o no nelle congestioni e nelle ebbrezze della vita?

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare la privacy policy.